Bolzano

Centro storico, via dei Portici

Venite a scoprire con noi le bellezze di Bolzano, città dai mille contrasti:
linguistici, culinari, architettonici, artistici, climatici e paesaggistici. Noi vi raccontiamo la storia tra passato e presente per aiutarvi a comprendere la nostra meravigliosa realtà, questo ponte che collega il mondo nordico, germanico, a quello mediterraneo. Bolzano città del vino, città sede di importanti fiere, città operosa commerciale e industriale, città del mercatino di Natale, città di Ötzi, città di Claudia de' Medici, porta delle Dolomiti.
Scopritela con noi!

Trento

Trient, romanische Ostfassade des Bischofsdomes

La magnifica città rinascimentale di Trento, capoluogo del Trentino, la provincia confinante con l'Alto Adige, ha molti punti di forza: la cattedrale romanica, le magnifiche via Belenzani e via Manci con le facciate affrescate dei palazzi rinascimentali, la città sotterranea di 2000 anni fa che risale alla Tridentum romana. E poi il possente castello dei principi vescovi, il Castello del Buonconsiglio.

Il Lago di Garda

Die berühmte Gardesana, die Uferstraße

Il Lago di Garda, un angolo di Mediterraneo nelle Alpi.
Una gita di un giorno al Lago di Garda è un'escursione molto apprezzata dai turisti in Alto Adige. Le bianche scogliere rocciose, il lago azzurro, i cipressi, le palme e gli ulivi argentati, gli oleandri e le bouganville in fiore, i villaggi colorati e vivaci creano un'atmosfera mediterranea. 

Val Pusteria

Toblach mit Blick zu den Dolomiten von Cortina

L'ampia e "verde" Val Pusteria si trova sul versante meridionale delle Alpi, incastonata tra i giganti montuosi della dorsale alpina principale e le imponenti Dolomiti a sud. Al centro, in un'ampia conca, si trova l’attivo capoluogo di Brunico, con le sue porte storiche, le mura e il castello, le maestose case borghesi e aristocratiche e una vivace zona pedonale.

Val d'Isarco

Die Doppeltürme des Brixner Domes

Là dove l’angusta Val d'Isarco si allarga leggermente sorge Bressanone, la città vescovile con le sue imponenti torri gemelle e i suoi vicoli tortuosi, circondata da vigneti e frutteti. Poco più a sud si trova Chiusa, dominata dall'imponente collina del monastero di Sabiona, un concentrato di arte e cultura, mentre a nord si trova la piccola città di Vipiteno, un tempo resa ricca dalle vicine miniere d'argento. Salendo più in alto si trovano le foreste, i verdi pascoli alpini e le alte montagne. Diverse valli conducono alla vicina regione dolomitica.

La Strada del vino

Der Kalterer See

Godetevi il dolce paesaggio dei vigneti, l'ospitalità e la cultura del vino della regione più meridionale dell'Alto Adige lungo la Strada del Vino. Tante giornate di sole, un clima mite, la più grande area viticola del paese, vini autoctoni, persone allegre e aperte – come in tutte le regioni vinicole –  questo è il sud dell'Alto Adige! 

Merano e dintorni

Die Tappeiner-Promenande, ein Logenplatz über Merans Dächern

Merano, la seconda città più grande dell'Alto Adige, è senza dubbio la località turistica più famosa del paese. Protetta dal freddo del nord da alte e ripide montagne, Merano si apre come un anfiteatro alla luce e al calore del sud. Merano si è scrollata di dosso la sua reputazione di città termale per anziani: con nuove attrazioni e offerte per turisti curiosi in cerca di avventure.

Dolomiti

Die Villnösser Geislerspitzen

Montagne spettacolari, il particolare mondo della minoranza linguistica dei ladini, un paesaggio caratterizzato dalla vita e dal lavoro rurale, paesi pittoreschi e un tocco di italianità: queste sono le Dolomiti, l'emblema del turismo di montagna. Le valli e le montagne dolomitiche sono raggiungibili in meno di un'ora da Bolzano e, a seconda dell'itinerario scelto, il viaggio vi porterà a superare diversi passi nel vicino Trentino e arrivare fino a Cortina.

Val Venosta

Der versunkene Kirchturm im Reschensee

Amate i contrasti, il mix di natura e cultura? Allora la Val Venosta, nella parte più occidentale dell'Alto Adige, nel triangolo di confine con Austria, Svizzera e la vicina Lombardia, è il luogo che fa per voi! La vegetazione qui spazia dai vigneti e frutteti nella vallata fino ai pascoli alpini, agli alti pascoli brulli e ai ghiacciai d'alta quota. Il lago di Resia vi stupirà con il suo campanile "sommerso".