Guide di Bolzano

L'Associazione delle Guide Turistiche di Bolzano non svolge alcuna attività commerciale, non riscuote compensi o commissioni per le guide, non emette fatture, ma si limita a mettere qui a disposizione una piattaforma su cui i membri, tutte piccole imprese indipendenti, possono presentarsi con un'immagine uniforme. L'associazione ha una collaborazione con l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano ed effettua per suo conto il programma di visite guidate settimanale. Tutti i membri hanno un'assicurazione di responsabilità civile professionale, sono iscritti nell'elenco ufficiale delle guide turistiche dell'Ufficio del Turismo dell'Alto Adige ed esibiscono un tesserino ufficiale con foto quando lavorano.

Scopo dell'associazione

L'associazione persegue obiettivi di società civile, solidarietà e pubblica utilità senza scopo di lucro. L’obiettivo dell'associazione è anche quello di fornire formazione e aggiornamento continuo al fine di portare lo standard delle visite guidate a un livello sempre più elevato. Inoltre, proteggere e valorizzare la professione di guida e accompagnatore turistico e rappresentarla pubblicamente.

Una legge regola la professione

Le guide turistiche e gli accompagnatori turistici sono due professioni diverse; il requisito per l'esercizio della professione è il superamento di un esame davanti a una commissione provinciale e l'iscrizione all'albo professionale della Provincia Autonoma dell'Alto Adige. La professione è definita e regolamentata dalla legge provinciale del 5 dicembre 2012, n. 21.
Una guida turistica è colui che accompagna professionalmente persone singole o gruppi di persone in visite a opere d'arte, musei, mostre, parchi, gallerie d'arte e siti archeologici, nonché in tour turistici, illustrando i luoghi di interesse sotto il profilo storico, artistico, della tutela dei monumenti, del paesaggio e della natura.
L'accompagnatore turistico è una persona che accompagna professionalmente singoli o gruppi di persone in viaggi in Italia e all'estero, si assicura che vengano realizzati i programmi di viaggio del tour operator e che i servizi a ciò necessari siano forniti per l'intera durata del viaggio e fornisce anche informazioni di base interessanti per i turisti sulle aree visitate, nella misura in cui ciò non rientra nell'area di competenza delle guide turistiche ai sensi del paragrafo 1 della legge in materia.

Profilo professionale

Le guide e gli accompagnatori turistici sono fornitori di servizi professionali nel settore del turismo e allo stesso tempo rappresentanti delle loro città e dei loro territori. In qualità di ambasciatori del territorio, contribuiscono alla costruzione dell'immagine, determinano in modo significativo l'impressione che l'ospite ha della destinazione e lo motivano a trattenervisi o a ritornarci. Le guide turistiche qualificate sono importanti vettori pubblicitari per l'Alto Adige e considerevoli moltiplicatori dell'industria turistica, contribuendo così in modo significativo alla promozione del turismo. Forniscono informazioni sul passato e sul presente, illustrano e valorizzano i monumenti culturali e naturali e si impegnano a favore della sostenibilità.